Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Enterocolite necrotizzante, scoperti due biomarcatori

Sviluppo della malattia prevedibile grazie a squilibri microbici

Neonati_985.jpg

Un team di ricerca del Cincinnati Children's Hospital Medical Center ha scoperto l'esistenza di due possibili biomarcatori dell'enterocolite necrotizzante, una patologia che colpisce i neonati prematuri provocandone la morte in un terzo dei casi. La necrosi intestinale provoca letargia, acidosi metabolica e febbre.
L'insorgenza della patologia può essere prevista grazie all'analisi di due distinti squilibri microbici del tratto digestivo, elementi altamente predittivi dello sviluppo di questa malattia che colpisce un neonato pretermine su dieci.
I bambini che riescono a sopravvivere all'enterocolite necrotizzante mostrano tuttavia un rischio maggiore di insorgenza della sindrome dell'intestino corto e di disabilità dello sviluppo neurologico. La scoperta, frutto di un lavoro pubblicato sulla rivista Microbiome da Ardythe Morrow, dimostra che le due fasi di squilibrio microbico che si ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | prematuri, neonati, enterocolite,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26925 volte