Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Modello per comunicare la morte ai pazienti terminali

Varie_9627.jpg

Dover dare a un malato la notizia che non ha più speranze cliniche di sopravvivenza, e che va quindi incontro alla morte, è sempre un'impresa delicata e difficile, con la quale quotidianamente devono confrontarsi gli specialisti che lavorano nei reparti oncologici e di terapia intensiva.
Con il modello canadese SPIKES si può arrivare a comunicare gradualmente ed efficacemente con i malati terminali. La comunicazione con i parenti ha anche effetti positivi sui malati ricoverati in terapia intensiva.
I medici devono imparare a comunicare l’approssimarsi della morte ai pazienti anziani dal momento che secondo una recente indagine del CENSIS solo il 2,5% degli intervistati ritiene che il paziente non debba essere informato nel caso di una patologia grave mentre per ben l’82% del campione è il medico che dovrebbe comunicare la gravità della malattia. “Dobbiamo riconoscere che i medici ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19433 volte