Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

No al paracetamolo se la febbre è bassa

Assumerlo prima dei 15 mesi di vita potrebbe portare problemi respiratori

Varie_9402.jpg

L'uso del paracetamolo va drasticamente ridotto. È l'indicazione che proviene dall'American Academy of Pediatrics, che nello stilare le nuove linee guida sulle malattie infettive ricordano ai genitori che la febbre è una reazione naturale dell'organismo nei confronti delle infezioni e non va quindi considerata alla stregua di una malattia.
Scrivono gli esperti americani: “c'è una specie di fobia della febbre che porta i genitori ad abusare di entrambi i farmaci – si fa riferimento anche all'ibuprofene –. Una temperatura corporea un po' più alta è il modo usato dal corpo per difendersi dalle infezioni, e abbassare la febbre anche quando non è particolarmente alta può addirittura prolungare la malattia invece di accorciarla". L'errore più frequente sta nel dosaggio, il più delle volte sproporzionato. Questo atteggiamento può portare a problemi anche gravi quali ulcere e asma.
La ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | paracetamolo, asma, allergie,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26926 volte