Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Forma di leucemia infantile curata con farmaci per adulti

Una variante aggressiva sensibile agli inibitori delle tirosin-chinasi

Il 25 per cento dei bambini affetti da leucemia linfoblastica acuta (All) è portatore di un sottotipo della malattia a prognosi sfavorevole, la variante Philadelphia Chromsome-like, che sembra tuttavia sensibile all'azione di alcuni farmaci utilizzati negli adulti.
A dirlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team del St. Jude Children's Research Hospital di Memphis, che ha indagato le peculiarità di questa variante in cui è presente Philadelphia, un cromosoma aberrante derivato dalla fusione di due frammenti di Dna provenienti dai cromosomi 9 e 22.
Charles Mullighan, coautore dell'articolo, spiega: “la Ph-like All è caratterizzata dall’espressione anomala del gene BCR-ABL1, che codifica per la proteina BCR-ABL, una tirosin-chinasi causa, tra l'altro, dell’eccessiva proliferazione di globuli bianchi e piastrine. Abbiamo eseguito l’analisi genomica di 1.725 ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | leucemia, infantile, farmaci,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19062 volte