Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Le creme emollienti possono provocare reazioni cutanee

Effetto irritativo legato all'uso di creme acquose

Varie_885.jpg

Se usate come emollienti, le creme acquose possono provocare fastidiose reazioni cutanee, come bruciore, prurito e rossore. Ciò avviene in particolare nei bambini affetti da eczema atopico. A sostenerlo è un aggiornamento sulla sicurezza di alcuni prodotti da parte della Mhra, l'agenzia del farmaco britannica.
In genere, le reazioni si verificano a distanza di 20 minuti dall'applicazione, ma possono insorgere anche più tardi, e la causa risiederebbe nella presenza al loro interno di sodio laurilsolfato (Sls) o di altri ingredienti simili. La revisione dell'agenzia si è basata sull'acquisizione di nuovi dati pubblicati di recente e ha come obiettivo la modifica del foglietto illustrativo e della confezione di queste creme, che devono indicare d'ora in poi in maniera chiara la presenza del sodio laurilsolfato fra gli ingredienti.
La reazione cutanea provocata da questi prodotti è stata ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | creme, emollienti, eczema,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19041 volte