Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fototerapia e afamelanotide per la vitiligine

Ripigmentazione cutanea piĂą rapida grazie alla combinazione

Varie_8668.jpg

La fototerapia combinata con l'impianto sottopelle di una piccola capsula di afamelanotide velocizza la ripigmentazione cutanea nei soggetti affetti da vitiligine.
Lo dice uno studio pubblicato su JAMA Dermatology da un team dell'Henry Ford Hospital di Detroit.
La vitiligine colpisce fra l'1 e il 2 per cento della popolazione e si caratterizza per la comparsa di macchie bianche sulla pelle a causa della perdita selettiva dei melanociti epidermici.
Il dott. Henry Lim, coordinatore della ricerca, spiega: “anche se i corticosteroidi topici, gli inibitori della calcineurina, e la fototerapia con ultravioletti a banda stretta (NB-UV-B) possono essere opzioni di trattamento efficaci, nessuna lo è al cento per cento”.
Il sistema melanocortinico cutaneo è formato da peptidi bioattivi come l'alfa-MSH ovvero l’ormone alfa-melanocita-stimolante, la corticotropina, la beta-endorfina e altri ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vitiligine, fototerapia, afamelanotide,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19450 volte