Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Disponibile nuovo test per l'insufficienza renale acuta

Il dosaggio della NGAL consente una diagnosi precoce

Varie_8463.jpg

È ora disponibile anche in Italia un test che consente di diagnosticare con buon anticipo il danno renale acuto (AKI) e quindi di intervenire subito con la strategia terapeutica più appropriata. Questo nuovo esame si chiama NGAL (Neutrophil Gelatinase-Associated Lipocalin) Il test consente di dosare nelle urine e nel plasma una proteina-marcatore specifica, proprio la Lipocalina Neutrofila Gelatinase-Associata (NGAL).
NGAL è prodotta dai leucociti neutrofili e dai tubuli renali ed è presente nelle urine appena 2-4 ore dopo il verificarsi di un danno renale consentendo così di diagnosticarlo con 46 ore di anticipo rispetto ai test fino ad ora disponibili.
Rilevare nelle urine NGAL può essere particolarmente utile per curare meglio e prima chi soffre di insufficienza renale acuta: questi soggetti presentano, infatti, livelli di questa proteina 30 volte più alti rispetto a quelli di una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | reni, insufficienza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19396 volte