Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Spasticità e protesi elettroniche

Varie_8187.jpg

Uno studio italiano, pubblicato sul numero di luglio di NeuroSurgery, ha riportato la più grande casistica a livello mondiale di pazienti pediatrici affetti da spasticità in cura con l’infusione programmata di farmaco per mezzo di protesi elettroniche impiantabili.
Grazie ai risultati ottenuti con ben 200 pazienti di età compresa tra i 2 e i 19 anni, seguiti all’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano dal 1998 al 2004, si è dimostrata l’efficacia e la sicurezza del trattamento che associa un farmaco, il bacoflene, con una protesi computerizzata e impiantabile che rilascia trattamenti più efficaci e mirati.
Tale terapia ad infusione programmata abbassa di un grado, da 3,36 a 2,26, la severità dei sintomi della spasticità misurata secondo la scala di Asworth, che associa alla rigidità del tono muscolare un grado da 1 a 5. Inoltre la terapia si è dimostrata sicura con una 1 ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26893 volte