Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La sindrome di Ménière

Patologia caratterizzata da crisi ricorrenti e da forte malessere

Varie_7927.jpg

La sindrome di Ménière è un complesso di sintomi dovuto a un aumento della pressione dei fluidi dell'orecchio interno. Chi ne è affetto può andare incontro a crisi ricorrenti che si caratterizzano per un senso generale di malessere, nausea, vomito, acufeni, vertigini e fatica a mantenere la postura e l'autocontrollo.
La crisi è accompagnata inoltre da sudorazione e da nistagmi, ovvero dei movimenti a scatti incontrollati degli occhi. Le crisi sono episodiche e hanno una durata variabile dai 20 minuti alle 24 ore e oltre. I sintomi possono essere amplificati dal movimento, tanto che i soggetti colpiti spesso cercano rifugio in luoghi bui e silenziosi dove attendono immobili la fine dell'attacco. La sindrome, descritta la prima volta dal medico francese Prosper Ménière, colpisce in prevalenza le persone con più di 45 anni.
Non si sa ancora con precisione che cosa scateni la patologia, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sindrome, Ménière, acufeni, vertigini,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15888 volte