Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Le malattie venose delle gambe

Varici e teleangectasie capillari - secondo recenti dati rappresentano un serio problema per oltre 20 milioni di italiani . Se non trattate, possono dare conseguenze serie come tromboflebiti e ulcere venose che si formano in seguito a piccoli traumatismi. I casi più gravi, quelli in cui la varice interessa i grossi vasi sanguigni, rappresentano circa il 12 per cento.
Più colpite le donne per fattori ormonali, mestruazioni, gravidanze e pillola contraccettiva. Se poi in passato le vene varicose si riscontravano prevalentemente negli anziani oggi ne soffrono anche i giovanissimi. I primi sintomi si avvertono già dai 15-20 anni per le donne e a partire dai 30 per gli uomini.
“All’origine di questi disturbi”, dice Pierantonio Bacci, Docente di Flebologia e Chirurgia Estetica presso l'Università di Siena, “c’è una predisposizione familiare associata a vari fattori come ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19684 volte