Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La mammografia riduce il rischio di cancro al seno

Chi si controlla rischia il 40 per cento in meno

Spesso si riapre il dibattito sull’utilità o meno della mammografia. Uno studio appena pubblicato sul New England Journal of Medicine non sembra avere dubbi in proposito, affermando che le donne che si sottopongono regolarmente ai controlli beneficiano di una riduzione del 40 per cento del rischio di morte per cancro al seno rispetto a chi non si presta allo screening.
Lo studio, coordinato dagli esperti dell’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, ha preso in esame 11 sperimentazioni e 40 studi osservazionali che hanno coinvolto migliaia di donne in tutto il mondo. Sono così giunti alla conclusione che i benefici maggiori della mammografia sono riservati alle donne fra i 50 e i 69 anni: “ogni mille donne che si sottopongono all’esame nei programmi organizzati vengono trovati da 4 a 10 tumori della mammella (la variabilità dipende dall’età e se è la donna è al primo esame o a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | mammografia, seno, tumore,
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista! Un farmaco naturale per i capelli
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 26768 volte