Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il cross-linking migliora la visione in caso di cheratocono

La tecnica riduce le aberrazioni ottiche

Varie_7168.jpg

In base a quanto emerso da un recente studio eseguito su soggetti con cheratocono progressivo, il cross-linking del collagene corneale determina buoni risultati visivi, miglioramento del difetto refrattivo (miopia e astigmatismo) e beneficio sulla regolarità della curvatura corneale, esaminata mediante topografia.
Lo studio ha incluso 42 occhi di 32 pazienti affetti da cheratocono progressivo, con un'età media di 22,4 anni. Il trattamento chirurgico bilaterale è stato effettuato su 11 pazienti. L'intervallo medio tra la diagnosi ed il trattamento è stato di 2,2 anni.
Dopo 6, 12, 24 mesi dall'intervento chirurgico sono stati valutati:

- l'acuità visiva per lontano, naturale e con correzione mediante occhiali;
- l'entità del difetto di refrazione (ossia, "quanto" il soggetto restava miope o astigmatico);
- le modifiche della topografia corneale;
- le aberrazioni ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cheratocono, visione, cross-linking,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19097 volte