Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'età migliore per la crioconservazione degli ovociti

La pratica ha un senso se fatta da giovani, affermano gli esperti

Fertilità_7048.jpg

Quale l’età migliore per una donna per preservare la propria fertilità? «Da giovani», risponde Michael Jemec specialista in Medicina della Riproduzione del centro per la fertilità ProCrea di Lugano.
«Preferibilmente entro i 30 anni. Comunque è bene non superare i 35». Per quanto controversa, la scelta di crioconservare gli ovociti è una scelta che si sta diffondendo sempre più. Mancano dati precisi, ma la tendenza è in aumento. Secondo alcuni articoli recenti del Daily Mail, negli ultimi dodici mesi le richieste sarebbero quadruplicate nel Regno Unito, mentre negli Stati Uniti si inizia già a parlare di una “moda”.
«Trattare questo tema come se sia un nuovo vestito da indossare o il telefonino di ultima generazione da acquistare è un modo per svilire e banalizzare l’argomento», premette Jemec. «La crioconservazione delle ovociti è una possibilità per non perdere il proprio potenziale ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | crioconservazione, ovociti, fertilità,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18928 volte