Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Chemioterapia anti-cancro al seno aumenta il rischio ictus

La chemioterapia sembra aumentare il rischio di ictus nelle pazienti con cancro al seno. Ad una conclusione opposta erano giunti ricercatori autori di un articolo da poco apparso sul Journal of the National Cancer Institute.
Lo studio più ''pessimista'' è giunto alla conclusione che un numero maggiore di ictus si è verificato nelle donne che hanno assunto il farmaco tamoxifene rispetto alle donne che non lo hanno assunto..
Ann M. Geiger di Kaiser del Kaiser Permanente Southern California, di Pasadena, ha studiato, insieme ai suoi ricercatori, 179 donne con cancro al seno e che avevano avuto un ictus.
Si è osservato che l'uso del Tamoxifene non può essere associato all'ictus, tuttavia si è visto che la chemioterapia in generale, e non un regime chemioterapico specifico, è in grado di raddoppiare il rischio di ictus.
In seguito a questi risultati, i ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 26242 volte