Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La risonanza magnetica per diagnosi del cancro al seno

Le donne con un alto rischio genetico di essere colpite da cancro al seno hanno una probabilità migliore di vederlo diagnosticato con la risonanza magnetica rispetto alla mammografia o altri metodi.
Il tumore al seno è causato dalla mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2, ritenuti responsabili del 5 -10 per cento di tutti i casi di tale forma di cancro. Le donne portatrici di tali mutazioni hanno un rischio significativamente elevato di cancro al seno.
A confermare la capacità diagnostica della risonanza sono i ricercatori del Canada's Toronto-Sunnybrook Regional Cancer Center, autori di uno studio condotto su 236 donne portatrici delle mutazioni, d'età compresa tra i 25 e i 65 anni e che sono state sottoposte a screening annuali dal 1997 al 2003 usando tutti i metodi.
È emerso che 17 casi di cancro al seno nel gruppo preso in considerazione sono ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 26151 volte