Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuovo test svela il rischio di occlusione delle arterie

Per la prima volta al mondo un test svela con esattezza se le carotidi e le arterie renali tendono a chiudersi per un’occlusione totale rischiando di causare, oltre che infarto, anche blocco renale e ictus. Il test consente di scoprire la qualità della placca: vale a dire valutare se la placca evolverà fino a impedire l’afflusso di sangue o rimarrà stabile per sempre. Se si è in presenza di un tessuto lipidico necrotizzato, si interviene chirurgicamente con un'angioplastica per evitare emiplegia, blocco renale, morte. Se invece il tessuto lipidico non è vulnerabile, cioè la placca è fibromatosa, è possibile procedere con cure farmacologiche a base di farmaci come l’aspirina o le statine per tenere la placca sotto controllo, in quanto, in questo caso, essa non diventerà più grossa senza rischi di ostruzione del vaso.
La tecnica è stata messa a punto in Italia, presso la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19171 volte