Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ocriplasmina cura le patologie del vitreo

Iniezioni intravitreali per scongiurare l'intervento

Varie_582.jpg

Di fronte a una sindrome da trazione vitreomaculare anomala (VMT), una patologia grave a carico del vitreo che pregiudica la vista di chi ne soffre, finora l'unica soluzione era quella data dall'intervento chirurgico, la vitrectomia.
Si tratta di un'operazione assai delicata che prevede la rimozione del vitreo e il rilascio delle trazioni vitreomaculari anomale.
Ora tuttavia è disponibile una nuova terapia a base farmacologica che prende il nome di ocriplasmina. Nei giorni scorsi sono state trattate con successo due pazienti colpite dalla patologia attraverso l'iniezione intravitreale di questo enzima proteolitico.
La trazione vitreomaculare è una patologia invalidante molto frequente nelle persone anziane. In questi soggetti il vitreo, ovvero la parte interna fluida dell'occhio, mostra un'anomala aderenza con la macula, la porzione centrale della retina preposta alla visione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vitreo, ocriplasmina, occhi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19679 volte