Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I rischi della pressione alta in gravidanza

Anche un incremento lieve può aumentare i rischi per il neonato

Gravidanza_4495.jpg

Controllare la pressione è elemento imprescindibile per le donne incinte. Lo conferma uno studio pubblicato su Hypertension da un team dell'Università di Uppsala, in Svezia.
Secondo i risultati, anche un lieve incremento dei livelli pressori si traduce in un aumento del rischio di partorire un neonato morto o sottopeso. Anna-Karin Wikstrom, docente di Ostetricia dell'ateneo svedese, spiega: «Le donne che a partire dalla 36ma
settimana di gravidanza sviluppano uno stato pre-ipertensivo, detto anche ipertensione border-line, hanno circa il 70% di probabilità in più delle coetanee normotese di dare alla luce un figlio di basso peso alla nascita o di partorire prematuramente».
Rischiano anche le donne che non raggiungono lo stato pre-ipertensivo, ma registrano comunque un lieve aumento della pressione.
«I nostri dati, tuttavia, esprimono solo un'associazione tra le diverse ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gravidanza, ipertensione, preeclampsia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15375 volte