Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'uva contrasta l'Alzheimer

Protegge il cervello grazie ai polifenoli

Mangiare uva può consentire di ridurre il rischio di insorgenza dell'Alzheimer. Lo dice uno studio pubblicato su Experimental Gerontology da un team dell'Università della California di Los Angeles.
Secondo i ricercatori il consumo di due tazze di uva al giorno per 6 mesi ha l'effetto di ridurre il declino metabolico di aree del cervello associate alla malattia in persone colpite da decadimento cognitivo lieve.
I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: il primo ha ricevuto 2 tazze di uva al giorno, la seconda solo placebo. All'inizio e dopo 6 mesi di sperimentazione è stata misurata la performance cognitiva, così come le alterazioni nel metabolismo del cervello, valutate da scansioni PET.
Stando ai dati, il consumo di uva protegge l'attività metabolica sana nelle aree cerebrali colpite nelle prime fasi della malattia di Alzheimer, mentre i soggetti che hanno consumato placebo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | uva, Alzheimer, polifenoli,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 17431 volte