Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'importanza della vaccinazione anti-influenzale

I dati di tanti studi confermano il carattere fondamentale della profilassi

Varie_4054.jpg

Arriva la stagione influenzale e vaccinarsi rimane la scelta migliore per ridurre al minimo la diffusione dei virus. La copertura della vaccinazione influenzale nella stagione 2014/2015 è stata del 13,6% della popolazione generale, di due punti percentuali inferiore rispetto alla stagione influenzale precedente, allorché era stata del 15,6%.
Ancora maggiore risulta essere lo scarto rispetto al 17,8% segnato nella stagione 2011/2012 o al 19,6% del 2009/2010. Siamo quindi tornati ai livelli di inizio anni 2000, quando le coperture vaccinali erano decisamente basse.
Poco male, sembrano dire gli autori di una meta-analisi di 90 studi che suggerisce che occorre vaccinare 40 persone per prevenire un caso di ILI e 71 per prevenire un caso di influenza.
Quindi, secondo gli autori, l’effetto del vaccino sarebbe molto modesto sia nel prevenire i sintomi dell’influenza che nel risparmiare i ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccinazione, anti-influenzale, profilassi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 18959 volte