Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La depressione restringe il cervello degli anziani

Nesso fra la mancanza di emozioni e la perdita di materia grigia e bianca

Varie_356.jpg

La depressione negli anziani è un problema serio che non si limita a coinvolgere solo l'aspetto umorale. Pare infatti ci sia un nesso fra i sintomi depressivi e la perdita di materia grigia e bianca cerebrale.
A studiare il fenomeno è un'analisi della Icelandic Heart Association e degli statunitensi National Institutes of Health e National Institute on Aging, che hanno pubblicato sulla rivista Neurology il resoconto dell'Age, gene/environment susceptibility (Ages)-Reykjavik study.
Il dott. Thordur Sigmundsson, che lavora presso il Landspitali University Hospital di Reykjavik, spiega: «una relazione tra lesioni della sostanza bianca e depressione di fine vita è nota da tempo, e probabilmente dipende da un deterioramento dei gangli della corteccia prefrontale e basale».
I sintomi avvertiti sono l'anedonia, cioè l'incapacità di trarre piacere dagli aspetti della vita quotidiana che di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | anziani, depressione, cervello,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19243 volte