Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Tumore del seno, antiestrogeni e rischio di recidiva

Gli ormoni riducono le probabilità nelle donne in post-menopausa

Tumore mammario_2896.jpg

L'allungamento della terapia con antiestrogeni riduce il rischio di recidiva del cancro al seno nelle donne in post-menopausa. Lo dice uno studio presentato nel corso del congresso annuale della Società americana di oncologia medica (Asco).
Secondo i medici del Canadian Cancer Trial Group, somministrare gli antiestrogeni per 10 anni invece dei soliti 5 può diminuire il rischio di recidiva in maniera significativa nella mammella già colpita in passato e anche le probabilità di insorgenza di una nuova neoplasia nella seconda mammella.
Paul Goss, primo autore dello studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, spiega: «Le donne con un tumore al seno in fase iniziale e positivo per i recettori ormonali che assumono letrozolo, un farmaco anti-estrogeni cosiddetto inibitore delle aromatasi, hanno una riduzione del rischio di sviluppare recidive del 34 per cento e una minore ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | seno, tumore, recidiva,
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2420 volte