Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Mutazioni genetiche nell’ADHD

Implicati 4 geni che codificano per recettori del glutammato

Varie_2866.jpg

L’ADHD è un disturbo che colpisce i bambini, che risultano iperattivi e con problemi di apprendimento dovuti alla difficoltà di concentrazione. Circa il 10% dei casi ha una base genetica. Lo ha confermato uno studio pubblicato su Nature Genetics, in cui gli autori hanno esaminato la sequenza genomica di oltre 16.000 soggetti, sono così giunti a rilevare una correlazione tra il disturbo, ADHD, e mutazioni genetiche riferibili a 4 geni, che codificano per la sintesi di recettori del glutammato, un neurotrasmettitore che in passato era stato associato alla malattia in questione. Secondo Josephine Elia, uno degli autori dello studio, ''questa ricerca permetterà di sviluppare nuove terapie su misura per trattare le cause dell'ADHD''.
Già nel 2010 un gruppo di ricerca britannico dell'Università di Cardiff ha pubblicato uno studio sulla rivista The Lancet in cui i bambini colpiti da ADHD ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ADHD, geni, iperattività,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26944 volte