Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Troppe le infezioni contratte in ospedale

L'8 per cento dei pazienti è vittima dell'ambiente ospedaliero

Varie_2442.jpg

Le infezioni ospedaliere rappresentano la complicanza più frequente e grave dell’assistenza sanitaria. Anche se in Italia non esiste un sistema di sorveglianza stabile, sono stati condotti numerosi studi multicentrici di prevalenza.
Sulla base di questi studi si può stimare che in Italia il 5-8% dei pazienti ricoverati contrae un’infezione ospedaliera. Ogni anno si verificano in Italia 450-700 mila infezioni in pazienti ricoverati in ospedale (soprattutto infezioni urinarie, seguite da infezioni della ferita chirurgica, polmoniti e sepsi).
Di queste, si stima che circa il 30% sia potenzialmente prevenibile (135-210mila) e che sia direttamente causa di decesso nell’1% dei casi (1350-2100 decessi prevenibili in un anno).
Per questa ragione, le patologie infettive continuano a rappresentare una priorità per la sanità pubblica, in particolare in ambito ospedaliero. «La definizione di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infezioni, ospedale, sepsi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19063 volte