Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Lo screening audiologico nei neonati

La sordità va diagnosticata presto per un intervento precoce

Varie_1848.jpg

Bastano pochi secondi e un test non invasivo ed economico per capire se un neonato è affetto da sordità alla nascita. Il test si chiama Oae e si basa sulle Emissioni Otoacustiche. È stata individuata nella sede delle cellule ciliate la fonte dell'emissione di tali segnali che partono spontaneamente o dopo adeguata stimolazione, sin dalle prime ore di vita di un bimbo sano. L'ipotesi di poter verificare l'emissione di tali onde e quindi l'integrità dell'organo, ci permette di sperare in una diagnosi precoce della sordità. E con essa in un recupero del deficit grazie all'ausilio di appositi apparecchi riabilitativi.
Si calcola che circa 500-750 bambini nati ogni anno in Italia soffrano di sordità profonda, cioè tale da compromettere il naturale processo di apprendimento del linguaggio e, con esso, lo sviluppo cognitivo.
È scontato allora ritenere che la futura vita di relazione subisca ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sordità, neonati, screening,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26892 volte