Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Primo studio per l’Occlusione Venosa Retinica di Branca

Studio di comparazione fra desametasone e ranibizumab

Allergan ha annunciato oggi il primo studio comparativo nell’occlusione venosa retinica di branca (BRVO), una patologia oculare che può causare cecità e che in Europa colpisce circa 300.000 persone ogni anno.
Lo studio ha l’obiettivo di valutare l’efficacia relativa di due distinti trattamenti farmacologici per la BRVO, OZURDEX® (impianto intravitreale di desametasone 0,7 mg) rispetto a ranibizumab. Il reclutamento inizierà in estate coinvolgendo almeno 36 centri in tutta Europa e in Israele e avrà una durata di 12 mesi.
Per lo studio COMO saranno reclutati circa 400 pazienti affetti da edema maculare secondario a BRVO di durata inferiore a 90 giorni e randomizzati a ricevere OZURDEX® o ranibizumab. I pazienti randomizzati nel gruppo OZURDEX® riceveranno una iniezione intravitreale il giorno 1 e una seconda al mese 5, con una ulteriore iniezione intravitreale al mese 10 o 11, se ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | retina, occlusione, desametasone,
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 26259 volte