Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La rabbia che fa male al cuore

Perdere la calma non conviene

Varie_1490.jpg

Arrabbiarsi fa male al cuore. Nelle ore immediatamente successive a uno scatto di ira il rischio di infarto sale in maniera esponenziale. Lo dice uno studio pubblicato su Circulation da un team del Royal North Shore Hospital di Sidney, secondo cui arrabbiarsi fa salire di oltre 8 volte le probabilitĂ  di una crisi cardiaca rispetto alla norma. Meglio evitare anche le crisi di ansia, che aumentano di 9 volte il rischio di infarto.
Francesco Prati, presidente della Fondazione centro lotta contro l'infarto, spiega al Corriere della Sera: «I dati confermano l’esperienza: moltissimi ammettono di essersi arrabbiati poco prima di avere un infarto. Il meccanismo è simile a quello dell’evento scatenato da uno sforzo fisico troppo intenso: negli eccessi di collera il cuore batte piĂą veloce, la pressione sale, le coronarie si stringono e cresce la probabilitĂ  di rottura di placche aterosclerotiche ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, rabbia, infarto,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 21135 volte