Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La vera storia del vibratore

Varie_1461.jpg

Chi l'avrebbe detto che quello strano arnese a forma di banana in origine fosse stato ideato per sedare la rabbia delle donne isteriche. Il vibratore vide la luce intorno al 1880, quando le donne 'frigide' venivano considerate malate di isteria, una patologia cronica molto comune in epoca passata, oggi quasi del tutto sparita, alla cui causa spesso veniva attribuita l'insoddisfazione sessuale. Una ricostruzione della storia di questo 'strumento di piacere' femminile è stata fatta dalla sessuologa Rachel Maines nel libro ''Tecnologia dell'orgasmo'', pubblicato da Marsilio editore. Il vibratore nasceva inizialmente appunto con uno scopo terapeutico: una tra le tante soluzioni ricercate per risolvere i disagi psichici di molte donne. L'idea che l'orgasmo avesse dei poteri terapeutici, del resto, era già diffusa al tempo di Ippocrate e, fino agli Anni Venti, provocare l'orgasmo, alle pazienti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 27497 volte