Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Tecnica innovativa salva bambina affetta da atresia

Trattamento totalmente percutaneo

Per la prima volta una neonata di appena 1500 grammi, affetta da atresia polmonare a setto intatto, è stato salvata con un trattamento totalmente percutaneo, presso la Cardiologia dell'ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino.
Si tratta del neonato più piccolo al mondo trattato con questa tecnica all'avanguardia non invasiva. L'atresia polmonare a setto intatto è una cardiopatia congenita complessa e rara, (<1% di tutte le cardiopatie congenite), non compatibile con la vita, poichè la valvola polmonare è completamente chiusa, il ventricolo destro è piccolo ed ispessito e la vita del bimbo dipende dalla pervietà del dotto di botallo. Il trattamento può essere chirurgico o percutaneo. Il trattamento è in genere chirurgico, nel neonato a termine di gravidanza. Solo nel 20% dei casi questa cardiopatia può essere trattata senza l'intervento del cardiochirurgo. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cuore, feto, cardiopatia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19198 volte