Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il sonno aiuta a dimenticare

Serve a riorganizzare le sinapsi per far posto ai nuovi ricordi

Varie_14084.jpg

Dormirci su. Quante volte abbiamo ascoltato o dato noi stessi questo consiglio, convinti che il sonno avrebbe aiutato una persona che soffre per il ricordo di una situazione spiacevole se non a dimenticare, almeno a lenire il proprio dolore.
C'è un fondo di verità scientifica in tutto questo. Uno studio pubblicato su Science e firmato dai ricercatori italiani Chiara Cirelli e Giulio Tononi, entrambi in forza al Wisconsin Center for Sleep and Consciousness, è un ulteriore tassello a sostegno della teoria della omeostasi sinaptica, vale a dire l'idea secondo cui il sonno servirebbe a mantenere un equilibrio funzionale fra le sinapsi provvedendo a cancellare quelle superflue.
Durante il giorno le sinapsi aumentano di volume e di numero, ma la notte il groviglio, come una tela di Penelope, si disfa, almeno in parte. Secondo i ricercatori, in misura del 20 per cento circa i ricordi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sonno, ricordi, sinapsi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2265 volte