Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'enuresi dipende dalla mancanza di una proteina

L'assenza di connexina 43 causa uno stravolgimento del ciclo circadiano

Varie_1354.jpg

Passare una notte intera senza svegliarsi con lo stimolo improvviso di urinare è una cosa impossibile per molte persone. Il disturbo – definito enuresi - è provocato dall'assenza o dal malfunzionamento di una proteina, la connexina 43, stando ai risultati di uno studio giapponese pubblicato sulla rivista Nature Communications.
I ricercatori dell'Università di Kyoto hanno dimostrato il ruolo svolto dalla proteina in caso di enuresi notturna, un fenomeno che riguarda in particolare i bambini e le persone anziane. I meccanismi interni all'organismo umano agiscono in maniera differente a seconda del periodo della giornata, in base a una sorta di orologio interno che viene definito ciclo circadiano. “In fase di riposo, i reni producono una quantità di urina inferiore e la vescica si distende per aumentare la propria capacità di immagazzinamento”, spiegano i ricercatori.
La connexina 43 ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | enuresi, bambini, pipì,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26899 volte