Cancro al seno, trastuzumab per via sottocutanea

La nuova somministrazione più pratica e ugualmente efficace

Tumore mammario_1331.jpg

Ora il farmaco trastuzumab può essere assunto anche per via sottocutanea. Si tratta di una novità rilevante per le donne affette da cancro al seno che si sottopongono a una terapia con la molecola prodotta da Roche. Secondo i risultati dello studio di fase III HannaH, nelle donne colpite da carcinoma mammario in stadio precoce (eBC - early breast cancer) la somministrazione per via sottocutanea si è rivelata efficace tanto quella per via endovenosa utilizzata finora.
La differenza è una maggiore praticità dal punto di vista della somministrazione, in quanto quella per via sottocutanea necessita di appena 5 minuti contro una media di 30/90 minuti dell'infusione. HannaH ha dimostrato che la via sottocutanea garantisce un livello di concentrazione medio di trastuzumab nel sangue paragonabile a quello della formulazione per via endovenosa.
"La formulazione sottocutanea di trastuzumab ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | seno, tumore, trastuzumab, Condividi su Twitter Condividi la notizia su Facebook condividi su Facebook
  • Diete_11286.jpg
    Per il cancro al seno l'obesità è un rischio in più
  • Tumore mammario_6908.jpg
    I danni della chemio sul cervello
  • Tumore mammario_3480.jpg
    La carne rossa aumenta il rischio di cancro al seno
  • Tumore mammario_3484.jpg
    I nei favoriscono il cancro al seno
  • Tumore mammario_9601.jpg
    Nuova cura per il cancro al seno aggressivo
  • Tumore mammario_12020.jpg
    La doppia mastectomia non serve al 70 per cento delle donne
  • Tumore mammario_4078.jpg
    I nemici del seno
  • Tumore mammario_1920.jpg
    Un software anticipa la diagnosi di cancro al seno
  • Prevenzione_11069.jpg
    Cancro al seno, colpire una proteina per evitare le recidive
  • Tumore mammario_12735.jpg
    Le pesche combattono il cancro al seno
  • Tumore mammario_5030.jpg
    L'attività fisica allontana il cancro al seno
  • Tumore mammario_12692.jpg
    La vitamina D aumenta la sopravvivenza nel tumore al seno
commenta l'articolo
   
nickname    
email    

effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista! Chiedi al medico!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute Seguimi su Libero Mobile Avvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante