Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Leucemia, un'anomalia genetica la rende più probabile

Aumento del rischio significativo in seguito a traslocazione Robertsoniana

Leucemia_12737.jpg

In presenza di una precisa anomalia genetica, l'insorgenza della leucemia è assai più probabile. Lo afferma uno studio della Newcastle University che sottolinea come l'esistenza di una peculiarità genetica nota come traslocazione robertsoniana predisponga i soggetti alla malattia.
La traslocazione robertsoniana coinvolge due cromosomi acrocentrici, ovvero quelli il cui centromero è localizzato vicino alla fine del cromosoma. Consiste nella fusione di due cromosomi a livello del centromero con conseguente perdita del braccio corto. Ne risulta un cariotipo con un cromosoma in meno, proprio perché due cromosomi si sono fusi insieme. Nella traslocazione robertsoniana possono essere coinvolti i cromosomi 13, 14, 15, 21 e 22.
Lo studio inglese ha scoperto che la traslocazione che coinvolge i cromosomi 15 e 21 sembra aumentare addirittura di 2.700 volte il rischio di insorgenza della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Leucemia, robertsoniana, cromosoma,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15853 volte