Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'uomo che ascolta i colori

Il primo occhio cibernetico per superare l'acromatopsia

Telemedicina_12713.jpg

La necessità aguzza l'ingegno. Non c'è alcun dubbio che il detto possa essere associato anche all'esperienza di Neil Harbisson, un artista di origini catalane di 31 anni affetto da una rara malattia degli occhi, l'acromatopsia.
Con questo termine si indica l'incapacità totale da parte dell'individuo di percepire i colori. Chi ne è affetto – il più delle volte per ragioni di tipo genetico, ma anche a causa di un trauma – è costretto ad osservare il mondo in sfumature di grigio, in sostanza in bianco e nero.
Nel 2003, dopo aver assistito a una conferenza sulla cibernetica, Harbisson ha avuto l'idea di creare un dispositivo che gli consentisse di superare il problema, una sorta di cyber-occhio che trasforma i colori in frequenze sonore. L'eyeborg (così è stato definito dallo stesso ideatore) funziona grazie a un sensore montato sulla testa dell'artista e ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | occhio, acromatopsia, colori,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15357 volte