Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuovo trattamento per la leucemia resistente

Il bersaglio è l'enzima JAK2

Uno studio australiano pone le basi per un nuovo tipo di trattamento della forma più aggressiva della leucemia. I ricercatori del Peter MacCallum Cancer Center di Melbourne hanno escogitato un nuovo tipo di approccio, denominato a “doppia canna”, per aumentare la sopravvivenza a lungo termine dei pazienti affetti dalla leucemia resistente ai trattamenti.
Alla base di questa forma della malattia c'è l'enzima JAK2, che alimenta una forma particolarmente violenta del tumore. “Sono forme tumorali che crescono molto velocemente e diffondono i tumori più rapidamente, e sono spesso refrattarie alle chemioterapie standard – spiega il dottor Ricky Johnstone –. Queste forme sono molto difficili da trattare a causa della velocità con cui si diffondono ma, in aggiunta, non possono essere trattate con la chemioterapia comune”.
Lo studio, pubblicato su Cell Reports, è stato condotto su modello ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | leucemia, JAK2, enzima,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18855 volte