Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Un tracciante radioattivo per scovare le placche coronariche

Nuovo possibile impiego per diminuire gli eventi cardiovascolari

Varie_12191.jpg

Dal fluoruro di sodio-18F potrebbe arrivare la soluzione al problema dell'individuazione degli indurimenti e dei restringimenti delle coronarie. A dirlo è uno studio pubblicato su The Lancet da un team della British Heart Foundation for Cardiovascular Science di Edimburgo coordinato da Nikhil Joshi.
Il fluoruro di sodio-18F (18F-Naf) viene usato nell'imaging radiologico, ma l'analisi dei ricercatori scozzesi ne ha evidenziato un nuovo possibile impiego, come spiega il dott. Joshi: “le placche coronariche non causano solo l'angina, ma quando si rompono possono generare coaguli che bloccano l'afflusso di sangue al cuore o al cervello, con conseguenze facilmente immaginabili. PerchĂ© si rompono ancora non è chiaro, ma se i medici potessero sapere quando il punto di rottura delle placche si avvicina, potrebbero trattare i loro pazienti di conseguenza, prevenendo un considerevole numero di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronarie, tracciante, radioattivo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 18928 volte