Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Xerostomia, la sindrome della bocca secca

Disturbo caratterizzato da secchezza delle fauci

Varie_1117.jpg

Molte persone soffrono di xerostomia. La parola non vi dirà niente, ma si può facilmente tradurre in termini popolari con “sindrome della bocca secca”. Il disturbo – chiamato anche iposcialia – è caratterizzato da insufficiente secrezione salivare ed è spesso legato all'assunzione di una terapia farmacologica prolungata.
L'incidenza del disturbo è elevatissima – riguarda infatti una persona su quattro – ma il problema viene spesso posto in secondo piano dagli stessi soggetti che ne sono colpiti. I farmaci associati al disturbo sono in prevalenza antipsicotici, antistaminici, antidepressivi, analgesici e antinfiammatori non steroidei.
Oltre all'effetto xerostomizzante specifico di ogni farmaco, c'è da considerare l'effetto complessivo generato dal numero di farmaci assunti. L'avanzare dell'etĂ  comporta il piĂą delle volte un'assunzione progressiva di farmaci, il che spiega il motivo per ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bocca, secca, xerostomia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicitŕ su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15722 volte