Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuovo test per la sindrome di Down

Esame genetico non invasivo per diagnosticare la patologia

Handicap_11141.jpg

Un nuovo test genetico potrebbe essere presto disponibile per la diagnosi prenatale delle sindromi di Down ed Edwards. Si tratta di un esame genetico non invasivo che mostra una percentuale di errori inferiore rispetto al 2-3 per cento di falsi positivi e al 5 per cento di falsi negativi degli screening utilizzati attualmente.
Basterà un semplice campione di sangue materno per analizzare la presenza o meno delle due patologie, evitando quindi l'obbligo di esami invasivi e con una percentuale, seppur minima, di rischio di aborto come l'amniocentesi, che in un caso su trecento provoca la perdita del feto.
Il test è stato realizzato dai ricercatori della Stanford University e illustrato sulle pagine dell'American Journal of Obstetrics and Gynecology. Il test è stato denominato Digital Analysis of Selected Regions (DANSR), e si basa sull'analisi di minuscoli frammenti di Dna circolanti nel ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | handicap, down, genetica,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19022 volte