Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I videogiochi amici degli anziani

Riducono la depressione e migliorano il rendimento cognitivo

Invecchiamento_10788.jpg

Giocare con i videogames potrebbe servire agli anziani a ridurre i sintomi della depressione. Lo dice una ricerca del Weill Cornell Medical College di New York pubblicata su Nature Communications che ha testato l'efficacia dei "mind games" su una popolazione formata da anziani fra i 60 e gli 86 anni.
I ricercatori hanno verificato l'efficacia dei videogiochi per la mente su funzioni fondamentali come la memoria, il grado di attenzione e l'accuratezza dei movimenti. I partecipanti non avevano ottenuto benefici dalle terapie farmacologiche e hanno giocato circa 30 ore nel giro di un mese.
Spiegano gli autori: «in tutti i soggetti i sintomi si sono ridotti sensibilmente in appena quattro settimane, un risultato paragonabile a quello che si ottiene con l’ultima generazione di antidepressivi in tre mesi».
Alla stessa conclusione giunge un'altra ricerca condotta dall'Università ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | videogiochi, vecchiaia, esercizio, fisico,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19464 volte