Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Sesso, droga e rock and roll, stesso effetto sul cervello

Agiscono sui neuroni seguendo gli stessi circuiti cerebrali

Varie_10629.jpg

La massima dei contestatori «sesso, droga e rock and roll» ha una sua ratio scientifica. Lo dimostra uno studio apparso su Scientific Reports e firmato da ricercatori della McGill University di Montréal.
Il sesso, gli stupefacenti e la musica agirebbero infatti sui neuroni seguendo gli stessi circuiti cerebrali. «La ricerca offre la prima dimostrazione che gli oppioidi endogeni, le sostanze prodotte a livello cerebrale come le endorfine analgesiche ed eccitanti, sono direttamente coinvolte nel piacere generato dalla musica», spiega lo psicologo cognitivo Daniel Levitin, autore senior del lavoro.
Gli scienziati sono riusciti a bloccare in maniera selettiva e temporanea gli oppioidi rilasciati dal cervello in risposta alla musica ascoltata. Facendo assumere ai soggetti il Naltrexone - medicinale antagonista dei recettori degli oppioidi che viene comunemente utilizzato in caso di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | musica, cervello, droga,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15328 volte