Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Poco fosforo per non compromettere i reni

In quantità eccessive, la sostanza può provocare danni ai reni

Varie_1049.jpg

Attenzione al fosforo che ingurgitate ogni giorno. Una quantità troppo elevata potrebbe mettere a rischio la funzionalità renale. Lo dice una ricerca italiana guidata dal prof. Carmine Zoccali che ha preso in esame un campione di 331 soggetti affetti da insufficienza renale.
Lo studio, pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology, dimostra come il fosforo, in percentuali troppo alte, danneggi i reni e al contempo non produca quell'aumento delle performance mentali attribuito dalla credenza popolare.
Diego Brancaccio, presidente della Fir – Fondazione Italiana del Rene – spiega: “nell’arco di una giornata si consiglia di non superare i 1.000 mg di fosforo. Un grammo è la massima dose raccomandata nelle 24 ore per questo elemento. Superati i 4,5 milligrammi di fosforo per decilitro di sangue scatta l’allarme rosso”.
Nel nostro paese circa il 13 per cento degli adulti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | reni, fosforo, pesce,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19131 volte