Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Tanoressia, la malattia dell'abbronzatura

Una variante genetica la favorisce

Varie_10390.jpg

C'è una variante genetica per tutto, anche per la tanoressia. Il termine, formato dall'unione delle parole anoressia e tanning (abbronzatura in inglese), è stato coniato dai medici dermatologi per indicare una errata percezione del proprio corpo e per identificare il disturbo di coloro che non si ritengono mai abbastanza abbronzati e che passano ore sotto il sole o nei centri estetici. La sindrome compulsiva da sole (SCS) rientra fra le dispercezioni corporee, quelle che gli anglosassoni chiamano nuove forme di dipendenza, e per curarla si ricorre a una nuova scienza, la neurodermatologia.
Ora pare che alla base di tutto ci sia un'alterazione genetica. Lo sostiene uno studio condotto dalla Yale University e pubblicato sulla rivisa Experimental Dermatology. La variante genetica in questione è PTCHD2. Per scoprirla i ricercatori hanno intervistato un gruppo di giovani sulle loro abitudini ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sole, abbronzatura, tanoressia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 20078 volte