Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Dieta aproteica in caso di insufficienza renale

Il regime alimentare ritarda la necessità di trapianto o dialisi

Varie_1036.jpg

Un’arma efficace come terapia conservativa per stabilizzare i pazienti che soffrono di insufficienza renale è la dieta aproteica.
L’insufficienza renale cronica, con una prevalenza stimata di circa il 4-6% nella popolazione generale italiana è una patologia di forte impatto in termini di mortalità, ospedalizzazione e spesa sanitaria.
Gli esperti stimano infatti che nella popolazione adulta circa 1 individuo ogni 10 abbia un grado d’insufficienza renale moderata, cioè una funzione renale dimezzata o più che dimezzata rispetto alla norma. Secondo gli ultimi dati forniti dal Giornale Italiano di Nefrologia, l’identikit della persona affetta da IRC è prevalentemente donna, con un’età abbastanza avanzata, compresa tra i 75 e gli 81 anni.
“Le ultime evidenze scientifiche – dichiara il Dr. Giuliano Brunori, Direttore del reparto di nefrologia dell'Ospedale Santa Chiara di Trento – ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | aproteica, dieta, insufficienza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15919 volte