Stampa la pagina | Close Window

analisi cliniche per tornare a prendere la pillola

Stampato da: www.italiasalute.it
Categoria: Angolo della salute
Nome del Forum: Analisi cliniche
Descrizione del forum: Ci siamo trasferiti www.okmedicina.it
URL: http://www.italiasalute.it/forum/forum_posts.asp?TID=1393
Data di Stampa: 29 Luglio 2014 alle 04:33
Versione del Software : Web Wiz Forums 8.04 - http://www.webwizforums.com


Topic: analisi cliniche per tornare a prendere la pillola
Postato da: nicolesantini
soggetto: analisi cliniche per tornare a prendere la pillola
Postato in data: 12 Febbraio 2008 alle 17:48
ciao,
avrei bisogno di alcuni chiarimenti riguardo alle analisi necessarie per poter prendere di nuovo la pillola (o cerotto) in seguito ad un periodo di interruzione.
ho interrotto l'uso del cerotto circa 5 mesi fa perche erano due anni che lo portavo e inoltre dovevo fare degli accertamenti in seguito a ripetuti episodi di cistite che sono culminati con una cisteopelite al rene sinistro.
ho fatto tutti gli accertamenti necessari e finalmente i reni stanno apposto e quanto alla cistite, dall'urinocultura non è risultato nulla di anomalo.
la cosa che vorrei capire è se per tornare a prendere la pillola sono necessarie delle analisi particolari, in quanto la mia ginecologa mi ha assegnato delle analisi particolari per la coagulazione del sangue, oltre a quelle piu comuni (sempre riguardo alla coagulazione), che oltretutto sono molto costose, come APCR e MTHFR.
mi rivolgo a voi per capire se sono indispensabili per riprendere la pillola o sono sufficienti le comuni analisi sulla coagulazione e soprattutto se il non farle puo comportare qualche conseguenza in particolare.
mi scuso se mi sono dilungata troppo ma era per timore di non riuscire ad essere abbastanza chiara.
nell'attesa vi ringrazio!!!




-------------
nicole



Risposte:
Postato da: DrFaustinelli
Postato in data: 15 Febbraio 2008 alle 21:59
se il sospetto è di alterazioni genetiche della coagulazione è un ottimo suggerimento lo studio della mthfr e della apcr. se non hai particolari problemi sono sufficienti le comuni analisi della coagulazione e di funzionalità epatica, ma se la tua ginecologa ti ha proposto esami così specifici forse sospetta quacosa di congenito.

-------------
Chi desidera il bene altrui ha già assicurato il proprio. (Confucio)


Postato da: nicolesantini
Postato in data: 16 Febbraio 2008 alle 10:15
in realtà finora non ho avuto di questi problemi, ma credo piuttosto che sia una prassi di questa ginecologa in particolare, perche già la prima volta che ho deciso di prendere la pillola mi aveva prescritto questo tipo di analisi ed è per questo che mi è sorto il dubbio, visto che facendo delle ricerche su internet mi sono resa conto che queste analisi sono proprio specifiche per la manifestazione di seri difetti nella coagulazione.
la ringrazio comunque per la disponibilità e il consiglio.
 
buon lavoro!
 


-------------
nicole



Stampa la pagina | Close Window

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version 8.04 - http://www.webwizforums.com
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide - http://www.webwizguide.info