Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Saito (del 22/09/2011 @ 13:15:05, in Lettera M, visto n. 967 volte)
Macchie cutanee marrone chiaro da accumulo di melanina, di varia grandezza (2-20 cm) e numero. Se presenti fin dalla nascita e in numero superiore a cinque, spesso indicano una probabilità di comparsa della neurofibromatosi, malattia di cui rappresentano un segno caratteristico.
 
Di medicinasalute (del 27/02/2012 @ 20:04:37, in Lettera M, visto n. 1303 volte)
si tratta di un processo in cui si ha conversione di un epitelio o di una mucosa in un epitelio stratificato squamoso
 
Di medicinasalute (del 24/02/2012 @ 21:40:49, in Lettera M, visto n. 878 volte)
È quella parte dell’arto che corrisponde al metacarpo o al metatarso
 
Di medicinasalute (del 22/03/2012 @ 20:08:49, in Lettera M, visto n. 817 volte)
Medicinale diuretico simile alle benzotiazidi
 
Di medicinasalute (del 17/06/2012 @ 08:43:38, in Lettera M, visto n. 748 volte)
Più piccola parte di un composto chimico o di una sostanza costituita da uno o più atomi che appaino in modo indipendente nel mezzo in cui si trova.
 
Di medicinasalute (del 27/06/2012 @ 22:52:32, in Lettera M, visto n. 676 volte)
Sono nervi misti che hanno la funzione di innervare sia i muscoli che la cute: il nervo muscolocutàneo del plesso brachiale, che parte dalla radice laterale del nervo mediano, all'altezza del cavo ascellare, e raggiunge la regione radiale dell'avambraccio; i nervi muscolocutànei laterale e mediale, rami del nervo femorale che si diramano rispettivamente alle regioni antero-laterale e antero-mediale della coscia
 
Di riccardo (del 18/02/2014 @ 16:26:46, in Lettera M, visto n. 484 volte)
Detto anche nervo perforante del Casserio, è un nervo misto che origina dal tronco laterale del plesso brachiale e comprende fibre provenienti da C5, C6 e C7. Innerva i muscoli della loggia anteriore del braccio (bicipite, coracobrachiale, brachiale), mentre la sua zona sensitiva è rappresentata dalla cute della regione laterale del braccio e dell'avambraccio. Il nervo è il più laterale dei rami del plesso brachiale. Origina adeso al muscolo sottoscapolare e raggiunge la loggia anteriore del braccio perforando a pieno spessore il muscolo coracobrachiale; prosegue quindi fra il coracobrachiale e il bicipite;si situa poi nell'interstizio tra i muscoli bicipite brachiale e brachioradiale. Durante il suo decorso nel braccio fornisce i suoi rami muscolari. A livello della piega anteriore del gomito si fa sottocutaneo e prende il nome di nervo cutaneo laterale dell'avambraccio. Si divide in un ramo anteriore e uno posteriore e si distribuisce alla cute laterale dell'avambraccio.
 
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (179)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (398)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (345)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (245)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (41)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< settembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate