Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di riccardo (del 16/10/2013 @ 11:51:56, in Lettera C, visto n. 388 volte)
Composto che si forma all'interno del globulo rosso per unione della parte proteica dell'emoglobina con il monossido di carbonio (CO), quando questo gas si trova nell'aria respirata a una pressione parziale sufficiente per occupare sull'emoglobina il sito normalmente legato dall'ossigeno. Rispetto all'ossigeno il monossido di carbonio ha per l'emoglobina un'affinità 200-300 volte superiore. La carbossiemoglobina è difficilmente dissociabile ed è responsabile di una grave forma di ipossia, detta ipossia anemica, che può essere causa di policitemia.Concentrazioni di carbossiemoglobina superiori al 20% comportano sintomi di intossicazione lieve, oltre al 50% l'intossicazione comporta coma e può essere fatale.
 
Di riccardo (del 16/10/2013 @ 11:52:53, in Lettera C, visto n. 357 volte)
Gruppo di enzimi che catalizzano le reazioni di condensazione dell'anidride carbonica con sostanze organiche di varia natura, quali chetoni, aldeidi e idrocarburi insaturi.
 
Di riccardo (del 16/10/2013 @ 11:53:28, in Lettera C, visto n. 586 volte)
Gruppo di enzimi che attuano la scissione idrolitica degli esteri di vari acidi organici.
 
Di riccardo (del 16/10/2013 @ 11:54:17, in Lettera C, visto n. 508 volte)
Enzima contenuto nel pancreas e nell'intestino, interviene nella digestione delle proteine e dei polipeptidi.
 
Di riccardo (del 16/10/2013 @ 12:05:49, in Lettera C, visto n. 418 volte)
Insieme di sintomi causati da un tumore a basso grado di malignità, derivato da cellule di derivazione neuroendocrina situate nell'intestino (meno di frequente nei bronchi e nel pancreas), dette argentaffini per la loro capacità di fissare i sali d'argento. Il tumore, di solito di piccole dimensioni, si sviluppa nell'intestino tenue o nell'appendice e, quando ha dato metastasi epatiche o polmonari, porta alla sìndrome da carcinòide vera e propria. I disturbi generali sono dovuti alla capacità delle cellule argentaffini di produrre molte sostanze attive a distanza: si hanno scariche diarroiche frequenti, crisi di arrossamento cutaneo al volto e al torace, episodi asmatici, lesioni della pelle che ricordano la pellagra, sclerosi delle valvole cardiache. A livello intestinale si possono verificare occlusioni e sanguinamenti. Si tratta di un tumore raro, difficile da diagnosticare, ma spesso curabile sia chirurgicamente che con terapia medica, che si avvale dell'associazione di interferon e octreotide. La scintigrafia total body con octreotide marcato, di recente introduzione, ha comportato un progresso nella stadiazione dei carcinoidi, permettendo di visualizzare localizzazioni tumorali di dimensioni molto ridotte.
 
Di dr.psico (del 14/07/2007 @ 21:47:49, in Lettera C, visto n. 834 volte)
Lesione tumorale a carattere maligno.
 
Di dr.AlisaManca (del 18/09/2007 @ 13:19:19, in Lettera C, visto n. 10563 volte)
E¡¯ il carcinoma pi¨´ frequente nella popolazione maschile,dopo il k. Polmonare. PRINCIPALI FATTORI DI RISCHIO: 1)testosterone: probabili fattori dietetici (grassi monoinsaturi) o razziali ne modulerebbero i livelli sierici. 2)familiarit¨¤ :incidenza 2-3 volte maggiore nella parentela di primo grado 3)infezioni croniche 4)vasectomia 5)Selenio e vitamina E avrebbero un ruolo protettivo. Il carcinoma prostatico origina di solito nella zona periferica della ghiandola,mentre l¡¯adenoma prostatico insorge nel lobo medio situato posteriormente(¨¨ quello che sentiamo all¡¯esplorazione rettale). Quindi abbiamo,da un punto di vista anamo-patologico: -adenocarcinoma macinare:spesso multifocale ed ¨¨ il pi¨´ frequente -carcinoma a piccole cellule:con componente neuroendocrina -carcinosarcoma -altre varianti istologiche(es. k. Prostatico dei dotti periferici) CLASSIFICAZIONE: si utilizza una scala di valutazione,chiamata GLEASON SCORE che valuta il grado di differenziazione ghiandolare e l¡¯estensione dell¡¯infiltrazione dello stroma circostante. Il gleason score individua 5 aspetti architettonici ghiandolari,cui attribuisce un punteggio di crescente malighit¨¤ . il punteggio viene assegnato ai 2 tessuti patologici pi¨´ rappresentati nel carcinoma o nel campione e si definisce punteggio primario quello prevalente (se la lesione ¨¨ uniforme il punteggio viene raddoppiato): - score 2-3-4 = k.ben differenziato - score 5-6-7 = k. moderatamente differenziato - score 8-9-10 = k. poco differenziato NB: la terapia ormonale rende inattendibile il punteggio Gleason poich¨¦ causa profonde variazioni morfologiche della neoplasia. QUADRO CLINICO:negli stadi precoci ,la maggior parte dei pazienti ¨¨ asintomatica; negli stedi successivi pu¨° simulare una ipertrofia prostatica,seguono sintomi del tipo:disuria,pollachiuria,nicturia,ritenzione urinaria acuta o cronica,ematuria,emospermia (sintomo di invasione vescicolare),sintomi riferibili a secondarismi(dolore pelvico,osseo,etc),astenia,perdita di peso. DIAGNOSI:si avvale di -PSA (antigene specifico prostatico): ¨¨ una glicoproteina prodotta dalle cellule uroepiteliali della prostata che serve a liquefare lo sperma. Non ¨¨ k. specifica;pu¨° infatti aumentere in corso di prostatiti o ipertrofia prostatica. Valori di PSA: < 4 ng/ml ;se > 10ng/ml ¨¨ diagnostico. L¡¯aumento di 0.8 ng/ml in 3 mesi e la riduzione di 6 punti % del rapporto tra PSA libero/PSA totale ¨¨ una indicazione ad eseguire una biopsia anche con reperti ecografici normali e con una esplorazione rettale negativa. Andiamo a vedere cosa si intende per PSA libero: ¨¨ il PSA non legato ad ¦Á-anti-chimotripsina;¨¨ quello specificatamente prodotto da cellule tumorali. -ESPLORAZIONE DIGITO-RETTALE: si va a vedere se c¡¯¨¨ un aumento di volume o modularit¨¤ -ECOGRAFIA TRANS-RETTALE: mostra la prostata e i tessuti periferici;il carcinoma si vede come aree ipoecogene di 4-5 mm -AGOBIOPSIA ECOGUIDATA :pu¨° essere effettuata sia per via trans-rettale,sia per via transperineale. STADIAZIONE: viene effettuata utilizzando l¡¯eco transrettale,TC,RNM,scintigrafia (fondamentale per individuare le metastasi ossee),PET,urografia. TERAPIA:ovviamente,varier¨¤ in base all¡¯estensione della malattia. Se la malattia e limitata:1) aspetto e controllo + trattamento in base ai valori di PSA; 2) chirurgia:prostatectomia radicale per via retropubica con conservazione dello sfintere urinario e del fascicolo pascolo-nervoso di Delbert +/- linfadenectomia pelvica bilaterale; 3)radioterapia : utilizzata in pazienti anziani o con controindicazioni alla chirurgia. Se siamo di fronte ad una malattia localmente avanzata si effettua Radio Terapia +/- terapia ormonale. Se la malattia ¨¨ metastatica si effettua terapia ormonale: 1) estrogeni; 2) analoghi sintetici superagonisti del LHRH ipotalamico (goserelin,leuprolide): stimolano il rilascio di LH che a sua volta stimola inizialmente il rilascio di testosterone,ma successivamente,per una sorta di down-regulation che si instaura,provoca un calo di LH ,e quindi l¡¯effetto inverso; 3)antiandrogeni steriodei e non (flutamide,ciproterone acetato). Il tumore della prostata,come tutti i tumori ormono-sensibili,pu¨° passare da un periodo di ormono sensibilit¨¤ e una fase di ormono refrattariet¨¤;in questo ultimo caso,non essendo pi¨´ utile la terapia ormonale ,si passa alla chemioterapia: taxotere+cortisone ¨¨ la combinazione di farmaci pi¨´ utilizzata.
 
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (179)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (398)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (345)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (245)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (41)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate