Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:42:31, in Lettera A, visto n. 979 volte)
Caduta di capelli o di peli causata da stati morbosi o da trattamenti chemioterapici. Un caso molto comune di alopecia è quella che viene definita seborroica. Tale forma colpisce principalmente gli individui di sesso maschile e si manifesta in età precoce (attorno ai 20 anni) con una desquamazione del cuoio capelluto, seguita dalla perdita dei capelli. La patologia ha origine nella parte frontale e superiore del capo e, normalmente, risparmia le regioni temporali e la nuca.
 
Di medicina (del 16/09/2007 @ 12:05:48, in Lettera A, visto n. 1292 volte)
Farmaci Aloperidolo, Haldol, Serenase. Indicazioni Sotto forma di compresse e gocce orali nei casi agitazione psicomotoria da stati maniacali, demenza, oligofrenia, psicopatia, schizofrenia acuta e cronica, alcolismo, disordini di personalità di tipo compulsivo, paranoide e istrionico. Deliri e allucinazioni in caso di schizofrenia acuta e cronica, paranoia, confusione mentale acuta, alcolismo (sindrome di Korsakoff), ipocondriasi, disordine di personalità di tipo paranoide, schizoide, schizotipico, antisociale, alcuni casi di tipo borderline. Movimento coreiformi, agitazione, aggressività e reazioni di fuga in soggetti anziani, turbe caratteriali e comportamentali dell'infanzia, tic e balbuzie, vomito e singhiozzo, sindromi da astinenza da alcool. Fiale: forme resistenti di eccitamento psicomotorie, psicosi acute deliranti e o allucinatorie, psicosi croniche. L'impiego del prodotto ad alte dosi va limitato alla terapia delle forme resistenti di eccitamento psicomotorie, psicosi acute deliranti e o allucinatorie, psicosi croniche. Nel trattamento dei dolori intensi generalmente in associazione con analgesici stupefacenti. Controindicazioni Controindicato nei casi di ipersensibilità individuale verso il prodotto, in gravidanza accertata o presunta, durante l'allattamento e nei bambini di età inferiore ai tre anni.stati comatosi, pazienti fortemente depressi dall'alcool o da altre sostanze attive sul sistema nervoso centrale, depressioni endogene senza agitazione, morbo di Parkinson, astenie, nevrosi e stati spastici dovuti a lesioni dei gangli della base (emiplegia, sclerosi a placche, ecc.). Interazioni Sono conosciute le interazioni con alcool, antistaminici, antiipertensivi, ipnotici, sedativi, anestetici, analgesici maggiori, barbiturici, metildopa, levodopa, antidepressivi triciclici, carbamazepina, litio, adrenalina e altri simpaticomimetici, agenti adrenergici ad azione ipotensiva (per esempio guanetidina), anticolinergici, fenilbutazone, derivati tiouracilici ed altri agenti mielotossici, antiacidi.
 
Di medicinasalute (del 05/12/2011 @ 16:06:26, in Lettera A, visto n. 716 volte)
Conosciuta anche come polidistrofia infantile progressiva. E’ una patologia neurologica ereditaria che compare nell'infanzia e può portare alla morte. I suoi sintomi: convulsioni, mioclonie, demenza spesso associate a atassia cerebellare, spasticità, sordità, cecità, steatosi epatica e cirrosi.
 
Di medicina (del 16/09/2007 @ 12:07:18, in Lettera A, visto n. 1116 volte)
Farmaci Alprazolam, Alprazig, Frontal, Ibizolam, Mialin, Valeans, Xanax. Indicazioni Nella terapia sintomatica delle nevrosi d'ansia anche in presenza di depressione e attacchi di panico. Nevrosi d'ansia e sue somatizzazioni. Controindicazioni Controindicato in caso accertato di grave miastenia e insufficienza respiratoria grave, nel primo trimestre di gravidanza, durante l'allattamento e nei bambini in età pediatrica. Glaucoma acuto ad angolo chiuso (può essere usato in pazienti con glaucoma ad angolo aperto sottoposti a terapie adeguate). Interazioni Sono conosciute le interazioni con alcool, antistaminici sedativi, ipnotici, sedativi, anestetici, analgesici narcotici, barbiturici farmaci antiepilettici, antipsicotici, sostanze che inibiscono il citocromo P450.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:43:38, in Lettera A, visto n. 1013 volte)
Genere di piante erbacee con grosse radici e fiori appariscenti. Appartiene alla famiglia delle Malvacee.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:44:28, in Lettera A, visto n. 1566 volte)
Distruzione fisiologica o patologica del tessuto alveolare dei denti.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:45:23, in Lettera A, visto n. 998 volte)
Lesione infiammatoria degli alveoli polmonari. In odontoiatria è sinonimo di periodontite.
 
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (346)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate