Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:25:56, in Lettera A, visto n. 1062 volte)
Condizione morbosa dell'organismo, umano o animale, caratterizzata da uno stato biologico di alterata sensibilità e reattività organica verso determinate sostanze dette allergeni. L'allergene, introdotto una prima volta nell'organismo, rimane latente ma induce formazione di anticorpi specifici. A una seconda introduzione, l'organismo, ormai allergizzato, risponde con l'immediata, o quasi, attuazione di fenomeni clinici evidenti. I casi più diffusi di allergia sono imputabili a pollini, polvere, alimenti, farmaci. Attualmente il 20% ca. della popolazione italiana soffre di allergie. La forma più grave di reazione allergica è lo shock anafilattico, che, senza un immediato intervento curativo, può portare il soggetto alla morte. Per fortuna le allergie arrivano di rado a manifestazioni così gravi come lo shock anafilattico; asma e rinite allergica sono le più comuni per quanto riguarda l'apparato respiratorio, mentre molte forme allergiche interessano la dermatologia. Allergia crociata Nel polline di alcune piante sono presenti segmenti proteici uguali a quelli contenuti in certi frutti e verdure. Se si è allergici alla proteina della pianta e si assume la stessa proteina dal frutto, si produce egualmente la reazione allergica. Per questo motivo è bene per esempio che chi è allergico alla betulla non mangi pere, mele, banane o sedano.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:27:36, in Lettera A, visto n. 869 volte)
Termine che designa la disciplina medica che studia i fenomeni allergici.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:29:23, in Lettera A, visto n. 1308 volte)
Metodo di valutazione del grado di allergia verso una particolare sostanza e soprattutto verso la tubercolina.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:30:24, in Lettera A, visto n. 970 volte)
Terapia che utilizza principi che svolgono un'azione opposta alle cause della malattia che viene curata.
 
Di medicina (del 16/09/2007 @ 12:05:26, in Lettera A, visto n. 1118 volte)
Farmaci Allopurinolo, Allurit, Uricemil, Zyluric. Indicazioni Per la cura della gotta articolare, urolitiasi e nefrocalcinosi renale da urati (nefropatia da acido urico). Usato come coadiuvante nelle malattie mieloproliferative e neoplastiche (con alto turnover cellulare, nelle quali, spontaneamente o in conseguenza di terapie citotossiche, si hanno livelli alti di urato). Controindicazioni Controindicato in gravidanza e durante l'allattamento, nei bambini in età pediatrica, salvo in casi di iperuricemia secondaria dovuta neoplasia. Negli attacchi acuti di gotta. Interazioni Sono conosciute le interazioni con mercaptopurine, azatioprina, ampicillina, anticoagulanti orali, diuretici tiazidici, tiopurine.
 
Di medicina (del 06/10/2007 @ 18:32:41, in Lettera A, visto n. 1041 volte)
Il primo e più grosso dito del piede, costituito da due falangi. Alluce valgo Deviazione dell'alluce verso l'esterno. A causa della lussazione dei sesamoidi (due ossicini che funzionano come binari per l'articolazione dell'alluce), la deviazione laterale dell'alluce (che causa anche la deformazione a martello del secondo dito del piede) provoca una borsite da sfregamento contro la scarpa; in genere il processo degenera con alterazioni artrosiche. Se s'interviene per tempo, l'uso di un plantare può congelare la situazione, anche se ovviamente non può farla regredire alla normalità. Spesso solo l'intervento chirurgico risolve completamente il problema. Alluce varo Deviazione dell'alluce verso l'interno.
 
Di dr.psico (del 06/09/2007 @ 15:39:15, in Lettera A, visto n. 1027 volte)
Deformità dell'alluce, caratterizzata dalla deviazione verso l'esterno dell'articolazione alla base del dito stesso. Si cura chirurgicamente asportando una porzione della testa del primo metatarso.
 
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (346)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate