Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di salute (del 05/10/2007 @ 21:03:11, in Lettera A, visto n. 1110 volte)
Malattia dovuta a insufficienza di funzione della parte corticale delle ghiandole surrenali. I sintomi caratteristici sono il facile affaticamento, l'abbassamento della pressione arteriosa e la pigmentazione cutanea che ricorda il colorito delle statue di bronzo, da cui anche il nome di morbo bronzino. La terapia consiste nel somministrare ormoni surrenali.
 
Di salute (del 05/10/2007 @ 21:04:02, in Lettera A, visto n. 776 volte)
additìvo alimentàre - Sostanza priva di potere nutritivo che viene aggiunta agli alimenti allo scopo di conservarne nel tempo le caratteristiche fisico-chimiche, per evitarne l'alterazione, o per esaltarne determinate carateristiche. Come additivi possono essere utilizzate solo le sostanze elencate nelle liste definita dalla legislazione vigente, con esclusione di tutte le altre
 
Di salute (del 05/10/2007 @ 21:04:52, in Lettera A, visto n. 1043 volte)
Ampia cavità situata nella parte inferiore del tronco delimitata in alto dal diaframma e in basso dal piano perineale. Contiene la maggior parte degli organi dell'apparato urogenitale e di quello digerente, è provvisto di pareti muscolari ed è rivestito internamente dal peritoneo. La cavità addominale può essere suddivisa in: ipocondrio, epigastrio, fianchi, mesogastrio, ipogastrio e fosse iliache. Addome acuto Si definisce con questo termine l'insorgenza di un improvviso disturbo alla regione addominale accompagnato da forte sensazione dolorosa. Gli organi all'origine di tale quadro morboso possono essere diversi: stomaco, fegato, intestino, ovaie, vescica, appendice ecc. Il soggetto può presentare i seguenti segni e sintomi: sensazione dolorosa, diffusa oppure localizzata a una zona circoscritta; nausea e vomito; disturbi dell'alvo caratterizzati da diarrea o costipazione; spesso tachicardia; respiro cosiddetto antalgico, cioè rapido e superficiale come risposta al dolore; febbre; muscoli della parete addominale contratti e induriti; sensazione di paura; sanguinamento rettale; insorgenza dei segni di shock. Osservando il soggetto in generale si potrebbero notare alcune caratteristiche tipiche che si presentano in occasione di situazioni di questo genere (senso di irrequietezza oppure riluttanza a muoversi, tentativo di assumere posizioni particolari come quella sdraiata su un fianco con le braccia conserte a livello dell'addome e gli arti inferiori piegati). È importante non sottovalutare i segni di un addome acuto, poiché, in certe situazioni, come nel caso di un'ostruzione intestinale, è di vitale importanza che il soggetto sia trasportato nel più breve tempo possibile in ambiente ospedaliero. Nel frattempo, adottare tutte le eventuali misure anti-shock, sostenere il soggetto dal punto di vista psicologico e non somministrare bevande.
 
Di salute (del 05/10/2007 @ 21:06:39, in Lettera A, visto n. 864 volte)
Muscolo che consente l'adduzione, cioè il movimento di avvicinamento di un arto alla parte mediana del corpo.
 
Di riccardo (del 17/03/2015 @ 13:50:46, in Lettera A, visto n. 416 volte)
Muscoli che causano l'avvicinamento di un arto o di parte di esso all'asse mediano del corpo e che svolgono quindi una funzione antagonista a quella dei muscoli abduttori. Gli adduttori sono situati negli arti: la coscia possiede tre adduttori, lungo breve e grande e la loro contrazione provoca l'avvicinamento delle cosce. Altri muscoli adduttori si trovano nel pollice e nell'alluce mentre altri ancora e sebbene non abbiano lo stesso nome, svolgono analoga funzione: per esempio gli interossei dorsali della mano, gli interossei plantari del piede pettorale ecc. .
 
Di medicina (del 16/09/2007 @ 12:04:35, in Lettera A, visto n. 84180 volte)
Farmaci Samir. Indicazioni Sindromi depressive. Controindicazioni Controindicata nei casi di ipersensibilità accertata al prodotto. Interazioni Non sono state evidenziate interazioni con altri farmaci.
 
Di Dr.ssa Maglioni (del 20/12/2010 @ 16:44:02, in Lettera A, visto n. 1569 volte)
Consiste nell'asportazione chirurgica di un linfonodo, spesso allo scopo di effettuare una diagnosi istologica, nel caso in cui non sia possibile o sufficiente procedere alla biopsia.
 
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (346)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate