Basalioma (carcinoma basocellulare)
Di dr.rogato (del 30/09/2007 @ 11:55:23, in Lettera B, visto n. 11060 volte)
Tumore maligno della cute che deriva dalle cellule basali dell'epidermide. E' un tumore correlato a diversi fattori tra cui la prolungata esposizione solare, la pelle chiara, la familiarità. A differenza dello spinalioma non insorge su lesioni precancerose. Ha una evoluzione molto lenta (cresce nel giro di anni). La malignità è "locale" ed è principalmente correlata alla sede di insorgenza. La sua evoluzione è caratterizzata da un progressimo aumento di dimesioni, con erosione dei tessuti circostanti e profondi. Non è seguito da metastasi linfonodali o a distanza, in quanto le cellule sono strettamente collegate tra loro e allo stroma circostante. Clinicamente si presenta come una chiazza rossastra, circondata da una bordo perlato al confine esterno della lesione. La terapia è chirurgica e consiste in una asportazione della lesione mediante biopsia escissionale. Ha comunque una elevata frequenza di recidive locali.